Le 5 migliori criptovalute oltre al Bitcoin da

Le 5 migliori criptovalute oltre al Bitcoin da guardare nell’ultima settimana di febbraio

Le altcoin continuano a registrare seri guadagni. Molti di loro vedono nuovi massimi di tutti i tempi quasi ogni giorno. Ecco la nostra scelta delle 5 migliori criptovalute oltre al Bitcoin da guardare nell’ultima settimana di febbraio.

Questa settimana è stata molto interessante nel mercato delle criptovalute. Sono successe molte cose. Il Bitcoin ha raggiunto un nuovo massimo Ethereum Code storico, ma anche molte altre criptovalute.

Tutti i top picks di cui abbiamo scritto la scorsa settimana si sono comportati molto bene in mezzo al boom del mercato toro, e oggi diamo un’occhiata alle 5 migliori altcoins a cui vale la pena prestare attenzione nei prossimi sette giorni. Diamo un’occhiata.

Ethereum (ETH)

Ethereum ha visto un bel rialzo negli ultimi sette giorni. Infatti, è riuscito a rompere l’ambita soglia dei 2.000 dollari per la prima volta nella storia.

La criptovaluta ha sicuramente molto da offrire. La catena Ethereum 2.0 Beacon vede una quantità record di ETH puntati per il prossimo lancio. La rete è anche utilizzata da alcuni dei più grandi emittenti di stablecoin, tra cui USDT di Tether, dato che la maggior parte delle USDT in circolazione è basata sul protocollo standard ERC20.

La DeFi è in piena espansione. Il campo della finanza decentralizzata vede un sacco di trazione, e ci sono nuovi e impressionanti progetti in costruzione costantemente. Eppure, sembra che ETH sia in qualche modo in ritardo rispetto ad altre altcoin a grande capitalizzazione.

Come si vede nel grafico qui sopra, ETH ha visto una leggera correzione di recente, ma è stato veloce a recuperare molte delle perdite. Tuttavia, non ha ancora superato la soglia dei $2K, il che porta molti a credere che sia solo una questione di tempo.

PancakeSwap (CAKE)

PancakeSwap è il principale scambio decentralizzato e market maker automatizzato sulla Binance Smart Chain (BSC). È anche diventato il primo progetto su BSC a superare il traguardo di 1 miliardo di dollari in termini di capitalizzazione di mercato totale, anche se questa cifra è stata superata pochi giorni fa.

CAKE è il token nativo di PancakeSwap, e vede un enorme interesse. Una delle ragioni di questo è il rendimento molto attraente che i cercatori di APY possono godere puntando il loro CAKE per ottenere più CAKE (e altre criptovalute).

La moneta è esplosa in valore pochi giorni fa, ma da allora ha corretto. L’hype della Smart Chain di Binance non mostra alcun segno di rallentamento, e c’è forse merito alla nozione che finché il fuoco brucia, CAKE è probabile che continui ad aumentare di valore, nonostante la sua tokenomics altamente inflazionistica.

Binance Coin (BNB)

BNB è il campione assoluto negli ultimi sette giorni. La moneta ha visto una massiccia impennata di circa il 150% e ha stabilito un nuovo massimo storico appena sotto i 350 dollari. BNB ha visto una correzione sostanziale oggi, quando è sceso a un minimo di 222 dollari su Binance, ma da allora ha recuperato ed è attualmente scambiato a circa 300 dollari.

Se una cosa è diventata chiara nell’ultima settimana, è che la massiccia domanda di Binance Smart Chain sta facendo salire il prezzo di BNB ad un ritmo che è difficile da comprendere. Questo, insieme alla tokenomics deflazionistica in cui Binance brucia una percentuale della fornitura totale ogni trimestre, potrebbe continuare a guidare il prezzo della criptovaluta verso l’alto, soprattutto perché l’hype intorno a BSC aumenta.

Polkadot (DOT)

DOT è salito di oltre il 40% nell’ultima settimana, e la maggior parte di questi guadagni è arrivata ieri, quando la criptovaluta è salita di un enorme 33%. Ha formulato un nuovo massimo storico sopra i 40 dollari e da allora ha ritracciato un po‘ fino a dove è attualmente scambiato.

Tuttavia, Polkadot rimane un rivale di Ethereum, e possiamo già vedere molti progetti decollare. Sembra che molti progetti DeFi siano in qualche modo attratti dalle transazioni più veloci ed economiche, il che è evidente nella crescita complessiva dell’ecosistema DOT.

Detto questo, la settimana seguente dovrebbe essere eccitante, ed è curioso di vedere come si comporterà DOT. Se una cosa è chiara, l’ecosistema riceve continuamente molta attenzione, e non ci sono segni di rallentamento.

Aave (AAVE)

Aave è uno dei colossi nello spazio DeFi, ed è un progetto che ha visto una crescita enorme negli ultimi mesi.

Tuttavia, la scorsa settimana è stata un po‘ lenta per il progetto, e nonostante il mercato in espansione, AAVE è in realtà in calo. La criptovaluta ha perso circa il 7% negli ultimi sette giorni. Eppure, l’abbiamo già visto molte volte in passato – i progetti DeFi tendono a performare molto bene, soprattutto quando l’ETH è in movimento.